Montaggio piscina ad anello gonfiabile

La prima cosa da fare è scegliere sempre il luogo adatto dove posizionare la piscina, che dev'essere piano e pulito. Il punto di partenza è sempre il manuale d’istruzioni che si trova nella confezione, per verificare che tutte le parti che compongono la piscina siano presenti al suo interno.

Un aspetto importante, perché il montaggio sia corretto, è fare attenzione che la pompa a filtro sia collegabile direttamente a una presa di corrente; inoltre, è importante controllare anche che tutte le eventuali valvole di scarico siano ben fissate e che i tappi siano inseriti nelle valvole di entrata e uscita, per impedire ci possano essere possibili perdite di acqua. Nel caso la piscina sia dotata di pompa filtro, questa può essere facilmente installata grazie all’apposita valvola, da inserire dall’interno della piscina.

Il passo successivo è collegare il corpo della valvola e la pompa di gonfiaggio all’anello superiore della piscina. In tal modo le piscine gonfiabili saranno pronte in un attimo, proprio grazie a questo dispositivo. Una volta che l’anello superiore sarà gonfio, si può chiudere la valvola e iniziare a riempire la piscina la d’acqua. Mentre l’acqua riempie la piscina comincerà da sola a innalzarsi dal basso verso l’alto.